Informativa sulla privacy

CASA DELLE DONNE CONTRO LA VIOLENZA ONLUS

INFORMATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI DELLE DONNE ACCOLTE

L’associazione Casa delle Donne contro la violenza ONLUS con sede in Modena, Strada Vaciglio Nord, n.6 – C.F. 94021230365, in ottemperanza alla vigente normativa in materia di protezione dei dati personali, ai sensi del Regolamento UE n. 2016/679, la informa che i Suoi dati personali, sia comuni sia sensibili, da Lei comunicatici o a Lei relativi, fornitici dal-l’Autorità Giudiziaria o da enti Pubblici o Privati Convenzionati o ricavati da albi, elenchi pubblici e banche dati accessibili al pubblico, potranno formare oggetto di trattamento nel rispetto della normativa vigente.

Finalità del Trattamento

Il trattamento è finalizzato unicamente al solo fine di assicurarLe le prestazioni di consulenza, formazione, assistenza o di altra natura erogate in Suo favore dalla Associazione stessa. In particolare i dati verranno trattati al fine di:

  • poter svolgere le suddette attività di consulenza, formazione, assistenza o di altra natura, erogate dalla Associazione in favore dell’utenza,
  • assolvere alle incombenze di natura burocratica, amministrativa e contabile connesse alle suddette attività,
  • adempiere ad obblighi previsti da leggi, regolamenti, convenzioni stipulate con enti pubblici e privati relative alla erogazione dei servizi offerti all’utenza, ordini impartiti dall’autorità amministrativa o di pubblica sicurezza,
  • svolgere ricerche e raccolte di dati statistici (anche ove richiesti da terzi enti pubblici o privati titolari di convenzionati con l’Associazione per l’erogazione di servizi all’utenza) solo con dati aggregati salvo espressa autorizzazione.

Modalità del Trattamento

Il trattamento è realizzato attraverso operazioni, effettuate con o senza l’ausilio di strumenti elettronici e consiste nella raccolta, registrazione, organizzazione conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione cancellazione e distruzione dei dati. Esso è svolto comunque mediante modalità e strumenti (anche elettronici, informatici e telematici) idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza. Il trattamento è svolto dalle Responsabili dal Trattamento e dai soggetti espressamente autorizzati al Trattamento stesso dal Titolare del Trattamento, legati alla Associazione da apposito espresso vincolo di riservatezza.

Conferimento dei Dati e relativo Rifiuto

Il conferimento dei dati personali (comuni e sensibili) è facoltativo, salvo nei casi in cui sia previsto come obbligatorio da normative comunitarie, leggi, regolamenti o atti amministrativi. L’eventuale rifiuto a rispondere può comportare l’impossibilità, da parte dell’Associazione, di assolvere alle attività connesse al rapporto in essere.

Comunicazione dei Dati

I dati personali (comuni e sensibili) non saranno oggetto di diffusione. Essi potranno venire a conoscenza esclusivamente dei Responsabili e degli autorizzati al Trattamento per l’espletamento delle finalità suddette e potranno essere comunicati, sia in formato elettronico che su supporto cartaceo, ad enti pubblici (quali Comuni, Servizi Sociali Comunali, Città Metropolitana di Bologna, Regione Emilia Romagna, AUSL, ASP, Autorità Giudiziaria, Questure, Uffici Immigra-zione, Scuole) o privati (quali Enti di Formazione accreditati, Associazioni che operano nel sociale), professioniste/i, collaboratrici e collaboratori esterni (quali mediatrici e mediatori culturali, traduttrici e traduttori, commercialiste/i, consulenti del lavoro, avvocate/i) per adempiere ad obblighi previsti dalla normativa vigente, dalle convenzioni in essere o per svolgere le attività istituzionali od amministrative proprie della Associazione.

Trasferimenti dei dati all’Estero

Nell’ambito delle finalità suddette, i dati personali su supporto elettronico (comuni e sensibili) potranno anche essere trasferiti all’estero, per essere conservati in server dati fisicamente situati in paesi dell’Unione Europea o in paesi terzi, anche privi della autorizzazione di cui all’art. 45 del Regolamento UE 2016/679, che quindi potrebbero comportare rischi per la sicurezza e non diffusione del dato.

Conservazione dei dati

I dati sono conservati con modalità ordinarie per il periodo necessario all’espletamento delle attività sopra indicate. Una volta esaurita l’attività richiesta dall’utente vengono archiviati con modalità tali da consentirne il recupero ed il trattamento solo in caso di nuova richiesta di intervento da parte dell’utente.

Diritti dell’Interessata/o

L’interessata/o ha diritto a:

  • accedere ai dati, rettificarli, cancellarli, limitarne il trattamento od opporsi ad esso,
  • ottenere senza impedimenti dal titolare del trattamento i dati in un formato strutturato di uso comune e leggibile da dispositivo automatico per trasmetterli ad un altro titolare del trattamento,
  • revocare il consenso al trattamento, senza pregiudizio per la liceità del trattamento basata sul consenso acquisito prima della revoca,
  • proporre reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei dati personali.

L’esercizio dei premessi diritti può essere esercitato mediante comunicazione scritta da inviare a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento al Titolare del Trattamento e/o al Responsabile della protezione dei dati qui di seguito indicati.

Titolare del Trattamento

Titolare del trattamento dei dati è la Associazione Casa delle Donne contro la violenza ONLUS con sede in Modena, Strada Vaciglio Nord n. 6, in persona della sua Presidente pro tempore, Rosanna Bartolini, domiciliata per la carica presso la sede dell’Associazione.

Responsabile della Protezione dei Dati (DPO)

Responsabile della Protezione dei Dati è l’Avv. Giovanni Genova, domiciliato per la carica presso la sede dell’Associazione.